JUN-JMV Junos MPLS and VPNs

Questo corso appartiene alla linea: Juniper
Durata: 5 Giorni
Costo: € 3.500,00
Iva esclusa Condividi
JUN-JMV

A chi è rivolto il corso?
Responsabili per la configurazione e il monitoraggio dei dispositivi che eseguono il sistema operativo Junos.

Descrizione:

Questo corso è stato progettato per fornire agli studenti la conoscenza della rete basata su MPLS virtuale (VPN) e esempi di configurazione. Il corso prevede una panoramica dei concetti MPLS come il controllo e l'inoltro aereo, RSVP Traffic Engineering, LDP, Layer 3 VPN, di nuova generazione multicast reti private virtuali (MVPNs), BGP VPN Layer 2, LDP livello 2 Circuiti e virtual LAN privata servizio (VPLS). Il corso comprende anche operanti implementazioni specifiche di sistema Junos di livello 2 istanze di controllo e l'interfaccia attiva per VPLS. Questo corso si basa sul sistema operativo Junos rilascio 10.3R1.9.
Attraverso dimostrazioni e laboratori pratici, gli studenti acquisiranno esperienza nella configurazione e il monitoraggio del sistema operativo Junos e nelle operazioni del dispositivo.

PREREQUISITI:

Gli studenti devono avere conoscenze di networking di livello intermedio e una comprensione del modello Open Systems Interconnection (OSI) e la suite di protocolli TCP / IP. Gli studenti dovrebbero anche avere familiarità con il protocollo Independent Multicast-Sparse modalità Protocol (PIM-SM). E' consigliato aver partecipato ai corsi "Introduzione al sistema operativo Junos (IJOS)" (istruttore classe o istruttore in linea), "Junos Routing Essentials (JRE)" (istruttore classe o istruttore in linea), "Junos Servizio Commutazione Provider (jspx) "(istruttore classe o istruttore on-line), e" Junos Intermediate Routing (JIR) "(istruttore classe o istruttore in linea) prima di frequentare questo corso.

OBIETTIVI:


Al termine del corso gli allievi saranno in grado di:

• Spiegare i termini comuni in materia di MPLS .
• Spiegare router e il loro modo di trasmettere i pacchetti MPLS .
• Spiegare flusso di pacchetti e la gestione attraverso un percorso label- switched ( LSP ) .
• Descrivere la configurazione e la verifica di MPLS forwarding .
• Comprendere le informazioni nel Label Information Base .
• Spiegare i due protocolli di distribuzione label utilizzati dal sistema operativo Junos .
• Configurare e risolvere i problemi RSVP - segnalato e LSP LDP - segnalato .
• Spiegare i vincoli sia di RSVP e LDP .
• Illustrare il processo di selezione del percorso di RSVP senza l'uso del Sentiero vincolata Shortest algoritmo First ( CSPF ) .
• Spiegare i Interior Gateway Protocol ( IGP ) estensioni utilizzate per costruire il Traffic Engineering Database ( TED ) .
• Descrivere l'algoritmo CSPF e il suo processo di selezione del percorso .
• Descrivere gruppi amministrativi e come possono essere utilizzati per influenzare la selezione del percorso .
• Descrivere il comportamento di LSP RSVP - Segnalato protezione del traffico default.
• Spiegare l'uso di LSP primari e secondari .
• Spiegare priorità LSP e prelazione .
• Descrivere il funzionamento e la configurazione di reindirizzamento veloce.
• Descrivere il funzionamento e la configurazione del collegamento e la protezione del nodo .
• Descrivere le opzioni di ottimizzazione LSP .
• Spiegare lo scopo di diverse funzionalità MPLS varie .
• Spiegare la definizione del termine " Virtual Private Network " .
• Descrivere le differenze tra fornitore - provisioning e VPN - cliente provisioning .
• Descrivere le differenze tra VPN Layer 2 e Layer 3 VPN .
• Spiegare le funzionalità di VPN provider di provisioning supportati dal sistema operativo Junos .
• Spiegare il ruolo di fornitore (P) router, provider di Edge (PE) routers e Customer Edge ( CE ) routers .
• Descrivere i formati di indirizzo VPN - IPv4 .
• Descrivere la rotta uso e formati discriminante .
• Spiegare il flusso di controllo RFC 4364 .
• Creare un'istanza di routing , assegnare le interfacce , creare percorsi , e di importazione e di esportazione rotte all'interno della istanza di routing utilizzando distinguishers percorso e gli obiettivi del percorso .
• Spiegare lo scopo delle comunità BGP estese e come configurare e utilizzare queste comunità .
• Descrivere i passi necessari per il corretto funzionamento di un PE di CE protocollo di routing dinamico.
• Configurare un semplice Layer 3 VPN mediante un protocollo di routing CE -PE dinamica .
• Descrivere il routing switch - istanza.
• Spiegare le questioni con il supporto di traffico che ha origine multiaccess di routing VPN e tabella di inoltro (tabella VRF ) interfacce.
• Utilizzare i comandi operativi per visualizzare layer 3 borse di controllo VPN .
• Utilizzare i comandi operativi per visualizzare layer 3 tavoli VPN VRF .
• Monitorare e risolvere i problemi relativi protocolli di routing PE- CE .
• Descrivere i quattro modi per migliorare Layer 3 scala VPN .
• Descrivere i tre metodi per la fornitura ai clienti di Layer 3 VPN con accesso a Internet .
• Descrivere come il comando e la tabella di routing gruppi di auto- esportazione possono essere utilizzati per supportare le comunicazioni tra i siti collegati a un router PE comune.
• Descrivere il flusso di controllo e dati di traffico in una topologia hub -and - spoke .
• Descrivere i vari Layer 3 VPN di classe - of-Service ( CoS ) meccanismi supportati dal sistema operativo Junos .
• Spiegare il supporto del sistema operativo Junos per l'incapsulamento Generic Routing ( GRE) e IP Security ( IPsec ) tunnel in Layer 3 VPN .
• Descrivere il flusso del traffico di controllo e di traffico dati in un MVPN di prossima generazione .
• Descrivere i passaggi di configurazione per stabilire un MVPN di prossima generazione .
• Monitorare e verificare il funzionamento di MVPNs di prossima generazione .
• Descrivere lo scopo e le caratteristiche di un BGP Layer 2 VPN .
• Descrivere i ruoli di un dispositivo CE , PE router , e P router in un BGP Layer 2 VPN .
• Spiegare il flusso del traffico di controllo e il traffico dati per un BGP Layer 2 VPN .
• Configurare un BGP Layer 2 VPN e descrivere i vantaggi e le esigenze di over - provisioning .
• Monitorare e risolvere un BGP Layer 2 VPN .
• Spiegare i meccanismi BGP Layer 2 VPN di scala e percorso di riflessione .
• Descrivere il Layer 2 supporto VPN CoS sistema operativo Junos BGP .
• Descrivere il flusso di controllo e dati di traffico per un circuito LDP Layer 2 .
• Configurare un livello LDP 2 circuito .
• Monitorare e risolvere i problemi di un circuito LDP Layer 2 .
• Descrivere e configurare circuito di cross- connect ( CCC ) MPLS interfaccia di tunneling .
• Descrivere la differenza tra Layer 2 VPN MPLS e VPLS .
• Spiegare lo scopo del dispositivo PE , il dispositivo CE , e il dispositivo P .
• Spiegare il provisioning di CE e PE router .
• Descrivere il processo di segnalazione di VPLS .
• Descrivere l'apprendimento e l'inoltro processo di VPLS .
• Descrivere i potenziali loop in un ambiente VPLS .
• Configurazione di BGP e LDP VPLS .
• Risoluzione dei problemi VPLS .
• Descrivere il supporto per il sistema operativo Junos vettore di vettori.
• Descrivere il supporto del sistema operativo Junos per le VPN interprovider .

CONTENUTI:

Day 1
 
•Chapter 1: Course Introduction
 
•Chapter 2: MPLS Fundamentals
MPLS Foundation
Terminology
MPLS Configuration
MPLS Packet Forwarding
Lab 1: MPLS Fundamentals
 
•Chapter 3: Label Distribution Protocols
Label Distribution Protocols
RSVP
LDP
Lab 2: Label Distribution Protocols
 
•Chapter 4: Constrained Shortest Path First
RSVP Behavior Without CSPF
CSPF Algorithm
CSPF Tie Breaking
Administrative Groups
Lab 3: CSPF

Day 2

•Chapter 5: Traffic Protection and Optimization
Default Traffic Protection Behavior
Primary and Secondary LSPs
Fast Reroute
Bypass LSPs
LSP Optimization
Lab 4: Traffic Protection
 
•Chapter 6: Miscellaneous MPLS Features
Routing Table Integration
Forwarding Adjacencies
Policy Control over LSP Selection
LSP Metrics
Automatic Bandwidth
TTL Handling
Explicit Null Configuration
MPLS Pings
Lab 5: Miscellaneous MPLS Features
 
•Chapter 7: VPN Review
Overview of VPNs
CPE-Based VPNs
Provider-Provisioned
 
•Chapter 8: Layer 3 VPNs
Layer 3 VPN Terminology
VPN-IPv4 Address Structure
Operational Characteristics
Lab 6: VPN Baseline Configuration

Day 3
 
•Chapter 9: Basic Layer 3VPN Configuration
Preliminary Steps
PE Router Configuration
Lab 7: Layer 3 VPN with Static and BGP Routing
 
•Chapter 10: Troubleshooting Layer 3 VPNs
A Layered Approach
The routing-instance Switch
PE-Based and CE-Based Traceroutes
Viewing VRF Tables and PE-PE Signaling Flow
Monitoring PE-CE Routing Protocols
 
•Chapter 11: Layer 3 VPN Scaling and Internet Access
Scaling Layer 3 VPNs
Public Internet Access Options
Lab 8: Route Reflection and Internet Access
 
•Chapter 12: Layer 3 VPNs—Advanced Topics
Exchanging Routes Between VRF Tables
Hub-and-Spoke Topologies
Layer 3 VPN CoS Options
Layer 3 VPN and GRE Tunneling Integration
Layer 3 VPN and IPsec Integration
Lab 9: GRE Tunnel Integration

Day 4

 
•Chapter 13: Multicast VPNs
Multicast VPN Overview
Next-Generation MVPN Operation
Configuration
Monitoring
 
•Chapter 14: BGP Layer 2 VPNs
Overview of Layer 2 Provider-Provisioned VPNs
BGP Layer 2 VPN Operational Model: Control Plane
BGP Layer 2 VPN Operational Model: Data Plane
Preliminary BGP Layer 2 VPN Configuration
BGP Layer 2 Configuration
Monitoring and Troubleshooting BGP Layer 2 VPNs
Lab 10: BGP Layer 2 VPNs
 
•Chapter 15: Layer 2 VPN Scaling and CoS
Review of VPN Scaling Mechanisms
Layer 2 VPNs and CoS
 
•Chapter 16: LDP Layer 2 Circuits
LDP Layer 2 Circuit Operation
LDP Layer 2 Circuit Configuration
LDP Layer 2 Circuit Monitoring and Troubleshooting
Circuit Cross-Connect
Lab 11: Circuit Cross-Connect and LDP Layer 2 Circuits
 
•Chapter 17: Virtual Private LAN Services
Layer 2 MPLS VPNs Versus VPLS
BGP VPLS Control Plane
BGP VPLS Data Plane
Learning and Forwarding Process
Loops

Day 5
•Chapter 18: VPLS Configuration
VPLS Configuration
VPLS Troubleshooting
Lab 12: VPLS
 
•Chapter 19: Interprovider VPNs
Hierarchical VPN Models
Junos Support of Carrier-of-Carriers Model
Junos Support of Carrier-of-Carrier VPN Applications
Lab 13: Carrier-of-Carrier VPNs

 

 

Dotazione:
Ciascun partecipante avrà a disposizione una postazione allestita con i sistemi operativi ed il software necessario alle esercitazioni.

0 commenti trovati
Per lasciare un commento devi effettuare il Login con lo username e la password che ti sono stati inviati quando ti sei iscritto ad uno dei nostri corsi.