Caricamento...
ORA1112

Oracle Database 11g: Performance Tuning

Prezzo

€ 1,890.00
(Iva esclusa)

Scheda tecnica

Scarica

Giorni

4 gg

Al termine del corso l'amministratore di database sara' in grado di effettuare il tuning di un database, imparando le tecniche piu' avanzate per anticipare l'insorgere di problemi, redendo il sistema piu' affidabile e veloce

Amministratore di database Consulente tecnico


Richiami sull'architettura di Oracle Database

  • Instanza
  • Database

Metodologie di Tuning

  • Tuning Reattivo
  • Tuning Pro-attivo

Automatic Shared Memory Management

  • Abilitazione e disabilitazione
  • Interpretazione Advisor

Tuning Shared Pool

  • Funzionamento dello Shared Pool e principali criticità
  • Reserved Area
  • Oggetti in Keep
  • Interpretazione Advisor

Tuning Database Buffer Cache

  • Funzionamento del Database Buffer Cache e principali criticità
  • Database Buffer Cache Default
  • Database Buffer Cache Keep
  • Database Buffer Cache Recycle
  • Database Buffer Cache nK
  • Interpretazione Advisor

Tuning PGA e Temporay segment

  • Funzionamento della PGA e principali criticità
  • Modalità di esecuzione dei comandi: optimal, one-pass e multipass
  • Verifica dell'utilizzo dei segmenti temporanei
  • Gestione delle Tempory Tablespace
  • Interpretazione Advisor

Checkpoint e Redo Tuning

  • Utilizzo di Fast Start MTTR Target
  • Dimensionamento Redo Log Buffer
  • Dimensionamento Redo Log File

Tuning I/O

  • Diagnosi delle operazioni di I/O
  • I/O Asincrono

Tuning Blocchi

  • Gestione extent mediante "Dizionario Dati" e "Locale"
  • Conversione da "Dizionario Dati" a "Locale"
  • Verifica delle righe migrate
  • Verifica della frammentazione

Utilizzo di Automatic Workload repository (AWR)

  • Creazione e gestione degli Snapshot
  • Creazione dei Report
  • Utilizzo di Automatic Database Diagnostic Monitor (ADDM)
  • Utilizzo dei Report ASH

Organizzazione e gestione dei segmenti

  • Tabelle
  • Indici B*TREE
  • Indici su funzioni
  • Indici Bitmap
  • Indexed Organization Table (IOT)
  • Cenni sul partizionamento

Esecuzione dei comandi SQL

  • Had Parse e Soft Parse
  • SQL Ricorsivo
  • Vantaggi e svantagi delle variabili BIND
  • Parametro CURSOR_SHARING
  • Adaptive Cursor Sharing

Funzionamento dell'ottimizzatore

  • Evoluzione dell'ottimizzatore: dalle regole ale statistiche/costi
  • Impostazioni per l'ottimizzatore
  • Statistiche per l'ottimizzatore
  • Come scrivere i comandi SQL
  • Hints

Gestione delle statistiche per l'ottimizzatore

  • Creazione ed aggiornamento delle statistiche
  • Esportazione ed importazione delle statistiche
  • Package DBMS_STATS

Principali Metodi Accesso ai dati

  • Full Table Scan
  • Index Equal Scan e Index Range Scan
  • Fast Full Index Scan

Metodi di esecuzione dei Join

  • Nested Loop Join
  • Sort Merge Join
  • Hash join
  • Star Join
  • Ordine di esecuzione dei join multi-table

Viste e subquery

  • Modalità di esecuzione
  • Tecniche di ottimizzazione

Cenni sulle Viste Materializzate

  • Caratteristiche delle viste materializzate
  • Funzionamento del Query Rewrite
  • Package DBMS_MVIEWS

Automatic SQL TUNING

  • SQL TUNING ADVISOR
  • SQL Profiles


Sede Data P