Caricamento...
SM020

La gestione del tempo (Time Management)

Prezzo

€ 1,290.00
(Iva esclusa)

Scheda tecnica

Scarica

Giorni

3 gg
Il time management non consiste nel fare il più possibile ma nel fare le cose che consentano il raggiungimento dell’obiettivo, ottimizzando il tempo e risparmiando energia e accumulo di stress che peggiorano la performance del manager.
Il corso mira a trasferire criteri e tecniche idonee a ottimizzare la gestione del tempo in modo da migliorare la propria efficacia e i propri risultati nel lavoro, è rivolto a tutti coloro che sentono l’esigenza di organizzare meglio il proprio tempo e vogliono realmente impegnarsi per cambiare abitudini e comportamenti affinché la gestione del proprio tempo diventi una leva del proprio successo personale.
METODOLOGIA
All’inizio si espongono i principi che reggono il time management, le tecniche di analisi del tempo e del lavoro, quindi si applicheranno giochi ed esercitazioni per provare direttamente in aula come realizzare le proprie analisi. Quindi si farà riferimento ad azioni, giochi, role playing per trasmettere esperienze e provare la propria assertività rispetto alla gestione del tempo. Infine la trasmissione di best practices sarà assicurata da una grande quantità di esempi e dalla realizzazione di modelli, casi pratici, presentazione di materiali e strumenti e consolidata dai role playing.
Imprenditori, funzionari, professionisti, dirigenti, consulenti, quadri, impiegati.


1° giorno 

 Consapevolezza e autodiagnosi

  • Costi della cattiva gestione del tempo
  • Costi economici
  • Costi psicologici
  • Costi e ripercussioni sul piano fisico
  • Conseguenze nella efficienza del management

Conoscere se stessi

  • Conoscere i propri tempi
  • Registrazione e rilevamento
  • Analisi dei compiti e della loro natura
  • Analisi del carico di lavoro
  • Senso della realtà
  • Tempo interiore
  • Obiettivi personali
  • Centratura del proprio ruolo

Analisi dell’impiego del tempo

  • Il tempo usato
  • Il tempo perduto
  • Il tempo rubato
  • Le attese e i ritardi
  • Cattiva stima
  • Superlavoro
  • Imprevisti
  • Spazi di miglioramento
  • I quadranti di Covey 

2° giorno

EFFICIENZA PERSONALE

Principi per un programma di efficienza personale

  • Cambiare atteggiamento
  • Assertività e diritti soggettivi
  • Principio di agilità
  • Pianificazione e azione
  • Tipi di attività lavorative
  • Priorità e precedenze
  • La propria scrivania
  • Organizzazione degli archivi
  • Organizzazione delle comunicazioni di servizio
  • Gestione di posta, telefonate 
  • Regole generali
  • Principio del fare
  • Principio della qualità
  • Raggruppare
  • Cestinare
  • Non fidarsi della memoria
  • Smaltire
  • Progressione

3° giorno

LAVORARE CON ALTRE PERSONE

Organizzare i collaboratori 

  • Dipendenti diretti
  • Richieste di aiuto
  • Problem solving
  • Interruzioni

Relazionarsi con i superiori 

  • Conoscenza del proprio ruolo
  • Previsione dei compiti
  • Reporting
  • Incontri formali e non formali
  • Decisioni
  • Costante controllo della situazione

Esercizio della delega 

  • Principi
  • Poteri e ruoli
  • Comunicazione
  • Formazione
  • Controllo
  • Vantaggi
  • Pericoli
  • Manutenzione

Lavorare insieme agli altri 

  • Lavori a 4 mani
  • Lavori di gruppo
  • Riunioni


Sede Data P